Premessa

UELCAM!

Caro Visitatore, benvenuto nel MIO blog.
Se non ti piace, sei libero di digitare altro
nella tua barra degli indirizzi.
Non frantumare le mie povere ovaie
con inutili commenti idioti,
perché verranno prontamente eliminati.
Soprattutto se anonimi o grammaticalmente sbagliati.
Quindi: o la prendi con ironia o la prendi nel culo.
A te la scelta.
Poi, de gustibus...
Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 27 maggio 2009

Tanti auguri a me.

Oggi faccio un anno.
Un anno di solitudine.
Fortunatamente sto in un ospedale e sono impegnata.

giovedì 14 maggio 2009

E m'avete rotto il cazzo!

Tutti. TUTTI m'avete rotto il cazzo!

Perché io do sempre il 100% a tutti. a tutto!
con gli amici, quando lavoro, quando serve aiuto.
e quando serve a me? dove cazzo siete VOI quando serve a ME st'aiuto?
m'ha rotto il cazzo luco che prima lo vedevo na volta l'anno e mo appena lo chiama jessica è sempre presente. però come gli serviva roberta per fare la barista GRATIS 4 giorni al MOCA, EH?!
m'ha rotto il cazzo jessica che chiama i MIEI amici e ci va a cena e a me no perché "pensavo che stavi lavorando".
m'ha rotto il cazzo mui perchè più gli chiedo di cagarmi, di farmi sentire UN POCHINO importante, meno lo fa. però lo fa con gli altri! persino con chi NON conosce. gli altri hanno sempre un commento, un apprezzamento, un sms, un abbraccio, un QUALSIASI COSA che vorrei anch'io, ma che non ho. poi però, se io m'allontano da lui mi chiede perchè sto incazzata e mi dice "c'hai ragione".
m'ha rotto il cazzo alessandro che SA che sto senza lavoro e non mi chiama a lavorare. però ha preso un tizio nuovo. e poi chiama vincent. e poi chiama morena. e poi chiama JESSICA che l'aveva lasciato in mezzo alla merda andandosene d'improvviso. e poi chiama fo. e poi chiama christian. io non metto in dubbio che anche gli altri debbano lavorare, ma PORCODDIO, non ti chiedo tanto! pe na sera o due mi puoi pure chiamare, no?! che ti costa?! non ne chiami uno e chiami me! lo SAI che sto nella MERDA! ci ho parlato a quattr'occhi apposta! e chi mi conosce SA che io non chiedo mai niente.
m'ha rotto il cazzo ivan. perché io lo amo e lui non più. e ama un'altra. e l'amore fa schifo.
m'ha rotto il cazzo jollino, che meno lo voglio sentì e più leggo le sue stronzate.
m'ha rotto il cazzo francesca che non si accorge che c'è un GROSSO problema e fa la finta tonta.
m'ha rotto il cazzo mia madre che è ora che CREPA perchè nessuno ne può più delle sue STRONZATE.
m'ha rotto il cazzo mio padre che ancora non mi fa l'accredito del mantenimento di maggio.
m'hanno rotto il cazzo laura e alessandro che m'hanno lasciato DA SOLA per 5 ore alla stazione di roma perchè avevano sbagliato a darmi l'orario. DA SOLA. 5 ORE.
m'ha rotto il cazzo ninetta, che pare che ce l'ha con me perchè io sono stata 2 anni con ivan e lei no. e qualsiasi cosa dica/faccia c'ha sempre qualcosa da ridire.
m'ha rotto il cazzo fabio, che è pazzo e spara na frega di stronzate.
m'ha rotto il cazzo il fatto che quelli del piemonte non ancora mi chiamano per il fottuto ricovero!
m'ha rotto il cazzo l'ospedale di chieti che in 3 mesi ancora non mi manda i risultati delle analisi!
m'ha rotto il cazzo il fatto che trovo lavoro solo nei cazzo di call center.
mi rompo il cazzo da sola perchè nonostante questo rimango comunque la fessa che sclera in questo modo, ma il giorno dopo torna ad essere l'amica di tutti e rimane inculata quando ha bisogno.
tipo quando le è morta l'unica nonna che aveva. e al funerale c'è venuto DI TILLIO e non le persone a me più care. m'è stato vicino MARCO col quale avevo LITIGATO e non laura e alessandro o mui o chicchéssìa. mi sono stati vicini max e eleonora che stanno a 892467 km di distanza con un semplice telegramma mi hanno fatto sorridere e non mi è stata vicina francesca.
m'ha rotto il cazzo la macchina che consuma un bordello di benzina.
m'ha rotto il cazzo sta città dimmerda che ogni giorno c'ha 3 rotonde nuove, ma le strade c'hanno i crateri e ti ci spacchi gli ammortizzatori.
m'ha rotto il cazzo pagare 150 euro per gli ammortizzatori nuovi.
e mi romperà il cazzo che CHI VOGLIO IO (ovvero i citati) non leggerà ste parole.
e se le leggerà le prenderà male, perchè penserà che sto sparlando di loro, ma NON E' COSI'!
è un momento di sclero, dove una goccia ha fatto traboccare il vaso e ho vomitato tutto quello che avevo da dire.
e ora venitemi a rompere il cazzo, forza.