Premessa

UELCAM!

Caro Visitatore, benvenuto nel MIO blog.
Se non ti piace, sei libero di digitare altro
nella tua barra degli indirizzi.
Non frantumare le mie povere ovaie
con inutili commenti idioti,
perché verranno prontamente eliminati.
Soprattutto se anonimi o grammaticalmente sbagliati.
Quindi: o la prendi con ironia o la prendi nel culo.
A te la scelta.
Poi, de gustibus...
Si è verificato un errore nel gadget

domenica 30 luglio 2006

AMOOOOOOOOOOOOOREEEEEEEEEEEEEEEEE MI MAAAAAAAAAAAAAANCHIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!
Una settimana senza sentirci...
O perlomeno una volta al giorno scarsa...
Uff...
Aveva l'alito cosi' pesante che il suo spazzolino da denti gli chiese di fare il cambio con quello del bagno.

*Urgh!*
Mi ricorda qualcuno! :\

sabato 29 luglio 2006

Fra amiche:
"Giorgio mi ha lasciata"
"E io che lo credevo un cretino!"
Un uomo affetto da problemi di sterilità, decide di farsi visitare da un famoso andrologo. Il dottore, dopo aver preso tutti i dati del paziente, gli porge una provetta:
- Allora, per prima cosa prenda questa provetta, se la porti a casa e me la riporti con un campione del suo sperma. Ho un laboratorio di analisi che farà il conteggio degli spermatozoi.
- D'accordo dottore. Cercherò di fare il prima possibile.
L'uomo torna il giorno successivo, il dottore lo accoglie:
- Buongiorno. Allora, ha fatto?
- No, purtroppo. Ieri sono andato in casa e mi sono chiuso in bagno. Ho provato con la mano destra fino a che non mi sono stancato. Allora ho provato con la mano sinistra, ma non c'è stato niente da fare. Ho riprovato di nuovo con la destra senza alcun risultato. A quel punto ho chiamato mia moglie, sperando che almeno lei ci riuscisse. Ha provato con la destra ma non c'è riuscita. Poi ha provato anche con la sinistra...ma niente di niente. Allora le ho detto di provare con la bocca, lei lo ha fatto ma non è servito a niente. Presi dalla disperazione abbiamo chiamato la filippina! Ha provato anche lei prima con la mano destra e poi con la mano sinistra...ma niente! Ho detto anche a lei di provare con la bocca, poverina, si è impegnata, ma non è riuscita a fare niente di niente. Pensi che alla fine ci hanno provato mia moglie e la filippina insieme...niente anche così. Dottore...come cazzo si apre 'sta provetta???
La differenza tra fine erotismo e volgare perversione?Erotismo e' quando usi una piuma. Perversione quando usi tutta la gallina.


Piuuuma... :P°°° (Homer Simpson style)
Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio.

> Lucille Ball

The secret of staying young is to live honestly, eat slowly, and lie about your age.

Il segreto della giovinezza sta nel vivere onestamente, mangiare lentamente e mentire sulla tua età.

Legge di Murphy

Gli amici vanno e vengono, i nemici si accumulano.
Un finanziere si reca presso una Sinagoga per fare un controllo fiscale sui conti e sui registri della stessa. Alla fine del controllo trova tutto perfettamente in regola però, pensa tra se' che non può tornare in caserma a mani vuote senza aver trovato la benchè minima irregolarità ed allora chiede al contabile della Sinagoga: "So che voi utilizzate parecchie candele durante le vostre cerimonie, come smaltite la cera che rimane?" Il contabile risponde: "Vede, noi raccogliamo tutta la cera in queste apposite casse e poi le spediamo all'industria della cera che ricicla quanto rimasto e ci rispedisce delle nuove candele, come può vedere dalle bolle di accompagnamento emesse e dalle bolle di spedizione dell'industria". Il finanziere, non contento, chiede di nuovo: "Io sono a conoscenza che, sempre durante le vostre cerimonie, voi utilizzate del pane. Come smaltite le briciole di pane che rimangono?" Il contabile risponde: "Anche qui agiamo nella perfetta regolarità, infatti raccogliamo tutte le briciole in queste casse che poi, accompagnate da regolare bolla di accompagnamento, mandiamo ad un panificio che ci restituisce del pane intero che riutilizziamo." Al finanziere viene, allora, una brillante idea e chiede: "E quando fate la circoncisione, come riciclate la pelle che tagliate ai vostri adepti?" Ed il contabile: "Guardi, la mettiamo in queste casse, la mandiamo, con regolare bolla, alla Guardia di Finanza e loro, ogni tanto ci mandano una TESTA DI CAZZO!!!!"
Alla stazione di Napoli:
"Dlin don: Chi ha preso il treno per Milano e' pregato di restituirlo al piu' presto!"
Mia moglie perdeva i capelli e ha fatto una cura di ormoni. Ora ha una chioma fluente che le scende fino ai testicoli.

venerdì 21 luglio 2006

E' cosi' sfigato che quando porta la conchiglia all'orecchio gli da' sempre occupato.

giovedì 20 luglio 2006

R: ti amo
I: ti amo anch'io
I: TI AMO
R: ....
R: sei sicuro?
I: sì ! :°
I: ti amo ...
R: mi ami come amavi la *****? che ti fermavi per strada a prenderle fiori?
I: amore ... di più :°
I: ti amo da farmi 7 ore di treno in andata e 7 ore in ritorno ogni volta c'è la minima possibilità di stare 2 giorni con te :°
I: ti amo da avere i crampi allo stomaco 5 minuti dopo che abbiamo discusso :°
I: ti amo da morire di preoccupazione se la mattina esci senza salutami ... e mi faccio i viaggi che ti sia successo qualcosa :°
I: e muoio di preoccupazione :°
I: e ancor di più quando non sei con me mi preoccupo di ***** ... :°
I: tu non hai idea di quanto io sia apprensivo verso di te :°
I: ti amo da mettermi a piangere quando dico ste cose :°
I: ti amore mio :°

Forse...non sono poi...tanto male...
Cagacazzo all'inverosimile, insopportabile alla morte, così ingestibile, ke te la prendi x qualsiasi troiata, prendi tutto quello ke non sono coccole come un insulto, non si riesce a far un discorso serio...

Ma sono veramente così io dal vivo??

No, ditemelo che mi suicido sul serio, stavolta.

Baciamo le mani!

Bene! Ebbenvenuti!
Dunque. Ho una bronchite che pare io sia stata in Alaska, mentre sono solo stata a Crespano del Grappa (Veneto).
Sono andata a stare qualche giorno col mio AmicoAmico.
O forse dovrei dire EXAmicoAmico.
Perchè...non lo so...dal vivo è abbastanza diverso...
Sì ok, anch'io sono diversa dal vivo...però non così tanto!
Lui ha degli sbalzi di umore incredibili!
E solo la notte è il Q che mi scrive messaggi su myspace...
Non so...
Cmq in fin dei conti sono stata bene...è stato molto ospitale e mi ha fatto visitare anche un po' Verona...beh...Verona...i due centri commerciali più grandi di Verona! ^_^"
Sono arrivata da lui venerdì mattina alle 7. E il sabato siamo partiti per andare all'Arezzo Wave.
Io COME AL SOLITO non potevo star bene! NO!
Son partita che avevo 38 di febbre...ma era già giovedì sera quando me la misurai...e qualche ora dopo avrei avuto il treno...quindi decisi di resistere.
Beh...è andata sempre peggio!
Ho perso la voce, mi è venuta la bronchite, la febbre si è alzata a livelli assurdi...
Ero stanca, sfinita...parlavo che sembravo il Padrino (beh ci parlo ancora che sembro il Padrino.), ma tutto sommato...diciamo che è andata bene dai...
Ma no checcazzo dico! Non diciamo corbellerie! Ad Arezzo è andata una merda!
Ho discusso con Max (l'AmicoAmico) perché voleva portarmi a casa ché non stavo bene.
Ok bel gesto, aveva ragione, ma...almeno parlane con me!
NON POSSO tornare a casa dopo 890753 ore di viaggio sotto il caldo infernale e non vedermi nemmeno mezz'ora di concerto!
E quindi mezz'ora di discussioni varie...
Beh alla fine lo convinco di star bene e andiamo al concerto.
ECCHEPPALLE!
Lui non parlava.
Io manco.
Un macellaccio di gente.
Io non conoscevo i gruppi.
Né tantomeno le canzoni.
Lui beveva birra.
A me la birra fa schifo.
Ma non davano altro.
A parte un bicchiere di cocacola a 3 euro...
Bah...
Arrivato il momento di vedere l'unica cantante che conoscevo (Skin)...si fa attendere...e attendere...e attendere ancora...
Allora scazzo e decido di tornare a casa.
Appena usciti dallo stadio, Skin inizia a cantare.
Evvaffanculo allora.
Vabbè amen.
Torniamo alla macchina ed io in meno di 20 minuti mi addormento...
Sogno di chiamare Ivan al cellulare...
Mi sveglio...eravamo fermi...in piena uscita autostradale di un autogrill...
Lui dirmiva sul sedile del guidatore con la bocca aperta...
Erano le 3 e mezzo di notte e non avevamo percorso manco 40 km.
E Arezzo dista da Padova 3 ore e mezzo di autostrada.
Se non di più.
Più un'ora per andare da Padova a casa di Max (a Crespano).
Ed erano le 3 e mezzo del mattino.
E alle 10 mi sarebbe venuto a prendere Ivan.
...
Lo sveglio e decido di guidare per un po'.
Non ho mai guidato una Panda.
E poi quella Panda sbandava.
Vabbè...guido per un'oretta più o meno...
Ci fermiamo a prendere un caffé e ricomincia a guidare lui.
Diciamo che da lì in poi...le cose sono un po' migliorate...
Abbiamo parlato di più.
Ma lui continuava a non essere il Max che ho conosciuto su MySpace.
Torniamo a casa.
Faccio il giro di telefonate che devo fare...
Mi metto a letto e inizio a sudare, tossire, non sentirmi bene.
Riesco a prendere sonno.
Mi sveglio di soprassalto alle 10.05 urlando: "CAZZO èTTARDI!"
Chiamo Ivan che (per fortuna) era appena partito.
Mi faccio una doccia (gelata perchè il tizio non ha l'acqua calda).
Riprendo tutte le mie cose...
Arriva Ivan, beviamo il caffé...
Al momento dei saluti...un abbraccio.
Punto.
E un "ci sentiamo".
Nient'altro.
Bah.

> Fabio Fazio

Tutte le cose belle finiscono presto; il nostro amore non finisce mai. Vedi un po' tu.

mercoledì 19 luglio 2006

> Milton Berle

Non e' certo un genio. Quando la corrente e' saltata, e' rimasto bloccato sulla scala mobile per due ore.

Let's jump! Jump! Jump!

Ragazzi, clicate QUI e cercate di rendere il mondo un posto migliore spostando l'orbita...
...
...
PUAUHAUHAUHAUHAUHUHAHUA!!!
Checcazzate s'inventano eh...
Su una stradina di campagna i carabinieri, a bordo dell'auto di servizio, chiedono a un contadino che sta lavorando il suo campicello, se vanno nella direzione giusta per recarsi alla cascina tal dei tali per un controllo. Il contadino, dopo averli rassicurati positivamente, chiede loro: "Come mai andate in retromarcia?" L'appuntato di rimando gli spiega: "Sa, su queste stradine di campagna non si è mai sicuri di trovare lo spazio per fare manovra, così ...". Dopo una mezz'oretta sono di ritorno e si fermano a ringraziare per l'esattezza dell'indicazione. "Come mai di nuovo in retromarcia?" chiede il contadino. "Beh, c'era il posto per girare..."

> Ellekappa

Vorrei credere in qualcosa per cui valga la pena di lottare.
"Tipo un parcheggio libero?"
Salvate una pianta: mangiate un vegetariano.

> R. Dangerfield

Era cosi' brutta che quando eravamo in cima all'Empire State Building, gli aereoplani hanno provato ad attaccarla.

:D

Era cosi' brutto che quando mando' la sua foto a "Cuori solitari", gliela rispedirono con sopra scritto: "Non siamo cosi' solitari".

> Julian Tuwin

Luglio: mese in cui non si riesce ad aprire quel finestrino del tram che non si riesce a chiudere in dicembre.

giovedì 13 luglio 2006

> J. Handey

Immagino un mondo senza guerra, un mondo senza odio. E immagino noi che lo attacchiamo, perche' non se l'aspetterranno.

mercoledì 12 luglio 2006

> Antonio Ricci

In quella casa c'era un po' di umidita': i mobili erano rosicchiati dalle anguille.

martedì 11 luglio 2006

Epitaffio di Sicilo

Finché vivi brilla. Non affliggerti troppo per alcuna cosa. La vita dura poco, il tempo reclama il suo termine.

> Rosi Cannas

Cercavano qualcuno per la parte di Zorro.
Quando mi sono presentata ho chiesto: "per i baffi, come facciamo?" "No, no li tenga" hanno risposto.

lunedì 10 luglio 2006

L'uomo giusto per le donne tedesche? Il 13esimo!

Per le donne tedesche i primi 12 servono a capire quali siano le qualità che devono avere i partner. Lo rivela uno studio

BERLINO - Non sempre il primo uomo si trasforma in principe azzurro. Secondo una ricerca condotta dall'Università Humboldt di Berlino sembrerebbe proprio di no. Per trovare l'anima gemella bisogna avere pazienza, molta pazienza. Lo studio rivela infatti che per una donna tedesca il 13esimo uomo risulta essere quello giusto. Il lungo apprendistato nella ricerca del partner perfetto si spiega, stando a quanto riferisce la ricerca, con il fatto che la donna individua il compagno compatibile solo dopo averne provati una decina.

In altre parole i primi dodici amori risultano essere un semplice banco di prova, tutte esperienze utilissime ma che rimangono senza sviluppi. Inoltre grazie ai primi dodici uomini le donne tedesche riescono a capire quali siano le qualità e virtù per loro importanti. Per condurre questo studio due psicologi hanno sviluppato un modello computerizzato applicabile alla vita reale. «I nostri calcoli - spiega lo psicologo Lars Penke dell'Università Humboldt - dimostrano che chi ha sperimentato 12 partner potenziali ottiene una visione abbastanza precisa su quali sono le caratteristiche che il proprio partner dovrebbe avere».

Neve fresca venduta all'asta per raccogliere fondi

Un modo insolito per raccogliere fondi. E' la curiosa idea escogitata dal sindaco di una cittadina tedesca

BERLINO - Internet è un immenso mercato dove si compra di tutto, anche la neve. Steinbach, piccola località della parte orientale della Germania, ha venduto 10 metri cubi di neve raccolta sulla piazza principale. Il tutto per 1.420 euro. Un'inezia se si pensa a quanto costano in cannoni sparaneve. "Si vende neve fresca di un bianco splendente, soffice, non usata" proponeva l'annuncio pubblicato dalla cittadina tedesca di Steinbach, vicino a Erfurt sulle pagine in tedesco di eBay.

Steinbach, con i suoi 4.500 abitanti è una piccola cittadina situata in una regione dell'ex Repubblica democratica dove si praticano gli sport invernali. Il denaro raccolto sarà devoluto ad associazioni in favore di bambini colpiti dal cancro, nonostante la cittadina abbia speso 100.000 euro dall'inizio delll'inverno per spargere sale e rendere transitabili le vie cittadine. "Noi siamo pazzi per la neve, ne viviamo - ha detto Maria Greiner, sindaco di Steinbach - e stiamo aspettando che il cliente venga a ritirare il suo acquisto".

Tutti nudi alla cornetta: succede in Inghilterra

In Inghilterra si parla al telefono senza veli

Un terzo della popolazione britannica ha l'abitudine di parlare al telefono stando completamente nuda. Lo rivela un sondaggio commissionato dal Post Office britannico e condotto su 1.500 individui. A prediligere questa mise è il genere maschile (40% degli intervistati) mentre le donne ammettono di conversare senza abiti solo nel 27% dei casi.

Probabilmente questo responso non è casuale: il "capofamiglia" si prepara, psicologicamente e fisicamente, alla bolletta telefonica che arriverà e che, ancora una volta, lo lascerà... senza mutande.


Ma...questo umorismo inglese negli articoli...? *schif*

Multato per guida alternativa: non ha le braccia!

Un poliziotto neozelandese in procinto di fare una multa per eccesso di velocità si è trovato davanti un autista...senza braccia

Chissà che faccia deve aver fatto Brent Gray, poliziotto neozelandese, quando ha fermato giovedì scorso un auto nella zona della Baia di Plenty per eccesso di velocità.

Sì perché quando Gray si è avvicintato alla vettura per compilare il verbale e ha buttato dentro un occhio quel che ha visto aveva dell’impossibile: l’autista, era privo di braccia.

L'uomo, un disoccupato di 32 anni, ha spiegato all'agente di essere nato senza braccia e di guidare (naturalmente senza patente) ormai da diversi anni. Come? Usando un piede sul volante per sterzare e l'altro per i pedali di frizione, gas e freno.

Il nome del “fantasioso” pilota non è stato reso pubblico. Intanto l'agente Gray, dopo lo shock iniziale, non si è fatto intenerire dall’inventiva del giovane e lo ha multato di 170 dollari neozelandesi, pari a 86,5 euro.

Soprattutto, lo ha segnalato alle autorità, vietandogli di metter di nuovo...piede al volante.

A bagno con la "bionda" per rigenerarsi

Dopo la vinoterapia, nasce la "birroterapia": inaugurato il primo centro benessere nella Repubblica Ceca

L’ultima novità in tema di centri benessere è stata aperta nella cantina di una fabbrica di birra nella Repubblica Ceca.

La cosa non deve stupire considerato che la nuova Spa si basa proprio su trattamenti a base di birra: dai bagni ai massaggi fino ai cosmetici. Il tutto offerto dalla “birreria famigliare Chodovar”, che si trova nella località di Chodova Plana.

Lo scantinato riadattatao a Spa include sette enormi bagni in stile vittoriano, dove gli ospiti possono nuotare nella birra mentre si rilassano e devono una pinta servita dal bar a fianco.

Il proprietario, Jiri Plevka, dice: «La birra può trattare un sacco di patologie, in particolare quelle della pelle, e il centro benessere potrebbe attrarre anche gli uomini, solitamente restii a frequentare le Spa più tradizionali».

«Ho sentito di alcuni posti in altri paesi - aggiunge Jiri - dove le persone possono nuotare nella birra; ma si tratta di semplice divertimento. Noi invece crediamo nelle proprietà benefiche della "bionda", e offriamo tutta una serie di trattamenti salute. Come dire: siamo una vera Spa.. .navigata».

A bagno con la "bionda" per rigenerarsi

Dopo la vinoterapia, nasce la "birroterapia": inaugurato il primo centro benessere nella Repubblica Ceca

L’ultima novità in tema di centri benessere è stata aperta nella cantina di una fabbrica di birra nella Repubblica Ceca.

La cosa non deve stupire considerato che la nuova Spa si basa proprio su trattamenti a base di birra: dai bagni ai massaggi fino ai cosmetici. Il tutto offerto dalla “birreria famigliare Chodovar”, che si trova nella località di Chodova Plana.

Lo scantinato riadattatao a Spa include sette enormi bagni in stile vittoriano, dove gli ospiti possono nuotare nella birra mentre si rilassano e devono una pinta servita dal bar a fianco.

Il proprietario, Jiri Plevka, dice: «La birra può trattare un sacco di patologie, in particolare quelle della pelle, e il centro benessere potrebbe attrarre anche gli uomini, solitamente restii a frequentare le Spa più tradizionali».

«Ho sentito di alcuni posti in altri paesi - aggiunge Jiri - dove le persone possono nuotare nella birra; ma si tratta di semplice divertimento. Noi invece crediamo nelle proprietà benefiche della "bionda", e offriamo tutta una serie di trattamenti salute. Come dire: siamo una vera Spa.. .navigata».

> V. Farsetti

Definizione matematica di cornuto": L'unita' la cui meta' e' al disotto di un terzo"

...non l'hoccapita...

> Solinas

Il paese dove abito e' cosi' piccolo che alla sera ci ritroviamo in casa e parliamo male di noi stessi.

SONO TORNATAAA!!! \o/

Eccola qui di nuovo a scrivere frasi inutili sul blog! ^_^
Per prima cosa: MAURI AUGURISSIMIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!! :********** (anche se era ieri, ma son tornata or ora)
Per seconda: vaffanculo.
Perché? Boh, così.

La sua presenza colpiva poco. Quando qualcuno diceva: "Erano tre o quattro", "o quattro" era lui.
> Enrico Vaime

venerdì 7 luglio 2006

A nessuno frega un cazzo, lo so.
Volevo solo avvertirvi che per 3 giorni non ci sarò...sparisco dalla circolazione e torno direttamente lunedì al lavoro...
Se non torno: è stato bello.
CIA'! -_-'

P.S.
Per mauri: se non dovessi tornare entro il 9 LUGLIO OVVERO IL TUO COMPLEANNO (tanto per sottolinearlo...) TANTISSIMI AUGURONI!!!!!!!!!!!!!!! :*****************

giovedì 6 luglio 2006

"Dai un pesce ad un uomo e gli darai da mangiare per un giorno. Insegna a un uomo a pescare e ti libererai di lui ogni week-end".

martedì 4 luglio 2006

> J.K. Jerome

L'amore è come il morbillo: dobbiamo passarci tutti.

> S. Ciantini

C'era una volta un lupo cattivo. Tutto era cattivo in lui. Soprattutto l'alito.

lunedì 3 luglio 2006

I'm a Witch!! (Cheppoi sembra Bitch! :°D)



Chepputeeenz! :D
Cenerentola ora ha 75 anni, e si trova agli sgoccioli di una vita passata felicemente assieme a suo marito, il Principe Azzurro, che è morto da pochi anni. Passa le sue giornate nel terrazzo di casa sua, seduta in una sedia a dondolo, osservando il mondo con il suo gattone Bob sulle ginocchia, felice. Una bella sera, da dentro a una nuvola scende all'improvviso la Fata Madrina. Cenerentola le domanda: "Cara Fata Madrina!! Dopo tanti anni ti rivedo!! Cosa ci fai qui?" E la Fata risponde: "Cenerentola, dall'ultima volta che ti ho vista hai vissuto una vita esemplare. C'e qualcosa che io potrei fare per te? Qualche desiderio che ti potrei concedere?" Cenerentola è confusa, allegra e arrossendo dall'emozione, dopo aver pensato per un po' mormora: "Mi piacerebbe essere immensamente ricca". In un istante la sua vecchia sedia a dondolo diventa d'oro massiccio. Cenerentola e impressionata. Il suo fedele gatto Bob si spaventa e si allontana dalla sedia. Cenerentola grida: "Grazie Madrina!" La Fata allora dice: "Non è niente, te lo meriti! Cosa ti piacerebbe come secondo desiderio?" Cenerentola china il capo, osserva le impronte che il tempo ha lasciato nel suo corpo, e dice: "Mi piacerebbe essere giovane e bella di nuovo". Quasi contemporaneamente, lei si ritrova la sua bellezza giovanile. Cenerentola comincia allora a sentire cose che ormai non ricordava quasi piu: passione, ardore, ecc. Allora la Fata le dice: "Ti resta un ultimo desiderio.Che cosa vuoi?" Cenerentola osserva il suo povero micione spaventato e dice: "Vorrei che tu trasformassi il mio fedele Bob in un bellissimo giovanotto". Magicamente, Bob si trasforma in un magnifico uomo, così bello che le rondini non possono evitare di fermare il loro volo per fermarsi ad ammirarlo. La Fata Madrina dice: "Auguri, Cenerentola. Goditi la tua nuova vita". E parte veloce come una scintilla. Durante qualche magico istante, Cenerentola e Bob si guardano con tenerezza. Poi Bob le si avvicina, la prende tra le sue possenti braccia e le mormora teneramente nell'orecchio: "Scommetto che sei pentita di avermi castrato, stronza!"