Premessa

UELCAM!

Caro Visitatore, benvenuto nel MIO blog.
Se non ti piace, sei libero di digitare altro
nella tua barra degli indirizzi.
Non frantumare le mie povere ovaie
con inutili commenti idioti,
perché verranno prontamente eliminati.
Soprattutto se anonimi o grammaticalmente sbagliati.
Quindi: o la prendi con ironia o la prendi nel culo.
A te la scelta.
Poi, de gustibus...
Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 10 luglio 2006

Neve fresca venduta all'asta per raccogliere fondi

Un modo insolito per raccogliere fondi. E' la curiosa idea escogitata dal sindaco di una cittadina tedesca

BERLINO - Internet è un immenso mercato dove si compra di tutto, anche la neve. Steinbach, piccola località della parte orientale della Germania, ha venduto 10 metri cubi di neve raccolta sulla piazza principale. Il tutto per 1.420 euro. Un'inezia se si pensa a quanto costano in cannoni sparaneve. "Si vende neve fresca di un bianco splendente, soffice, non usata" proponeva l'annuncio pubblicato dalla cittadina tedesca di Steinbach, vicino a Erfurt sulle pagine in tedesco di eBay.

Steinbach, con i suoi 4.500 abitanti è una piccola cittadina situata in una regione dell'ex Repubblica democratica dove si praticano gli sport invernali. Il denaro raccolto sarà devoluto ad associazioni in favore di bambini colpiti dal cancro, nonostante la cittadina abbia speso 100.000 euro dall'inizio delll'inverno per spargere sale e rendere transitabili le vie cittadine. "Noi siamo pazzi per la neve, ne viviamo - ha detto Maria Greiner, sindaco di Steinbach - e stiamo aspettando che il cliente venga a ritirare il suo acquisto".

Nessun commento:

Posta un commento