Premessa

UELCAM!

Caro Visitatore, benvenuto nel MIO blog.
Se non ti piace, sei libero di digitare altro
nella tua barra degli indirizzi.
Non frantumare le mie povere ovaie
con inutili commenti idioti,
perché verranno prontamente eliminati.
Soprattutto se anonimi o grammaticalmente sbagliati.
Quindi: o la prendi con ironia o la prendi nel culo.
A te la scelta.
Poi, de gustibus...
Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 20 luglio 2006

Baciamo le mani!

Bene! Ebbenvenuti!
Dunque. Ho una bronchite che pare io sia stata in Alaska, mentre sono solo stata a Crespano del Grappa (Veneto).
Sono andata a stare qualche giorno col mio AmicoAmico.
O forse dovrei dire EXAmicoAmico.
Perchè...non lo so...dal vivo è abbastanza diverso...
Sì ok, anch'io sono diversa dal vivo...però non così tanto!
Lui ha degli sbalzi di umore incredibili!
E solo la notte è il Q che mi scrive messaggi su myspace...
Non so...
Cmq in fin dei conti sono stata bene...è stato molto ospitale e mi ha fatto visitare anche un po' Verona...beh...Verona...i due centri commerciali più grandi di Verona! ^_^"
Sono arrivata da lui venerdì mattina alle 7. E il sabato siamo partiti per andare all'Arezzo Wave.
Io COME AL SOLITO non potevo star bene! NO!
Son partita che avevo 38 di febbre...ma era già giovedì sera quando me la misurai...e qualche ora dopo avrei avuto il treno...quindi decisi di resistere.
Beh...è andata sempre peggio!
Ho perso la voce, mi è venuta la bronchite, la febbre si è alzata a livelli assurdi...
Ero stanca, sfinita...parlavo che sembravo il Padrino (beh ci parlo ancora che sembro il Padrino.), ma tutto sommato...diciamo che è andata bene dai...
Ma no checcazzo dico! Non diciamo corbellerie! Ad Arezzo è andata una merda!
Ho discusso con Max (l'AmicoAmico) perché voleva portarmi a casa ché non stavo bene.
Ok bel gesto, aveva ragione, ma...almeno parlane con me!
NON POSSO tornare a casa dopo 890753 ore di viaggio sotto il caldo infernale e non vedermi nemmeno mezz'ora di concerto!
E quindi mezz'ora di discussioni varie...
Beh alla fine lo convinco di star bene e andiamo al concerto.
ECCHEPPALLE!
Lui non parlava.
Io manco.
Un macellaccio di gente.
Io non conoscevo i gruppi.
Né tantomeno le canzoni.
Lui beveva birra.
A me la birra fa schifo.
Ma non davano altro.
A parte un bicchiere di cocacola a 3 euro...
Bah...
Arrivato il momento di vedere l'unica cantante che conoscevo (Skin)...si fa attendere...e attendere...e attendere ancora...
Allora scazzo e decido di tornare a casa.
Appena usciti dallo stadio, Skin inizia a cantare.
Evvaffanculo allora.
Vabbè amen.
Torniamo alla macchina ed io in meno di 20 minuti mi addormento...
Sogno di chiamare Ivan al cellulare...
Mi sveglio...eravamo fermi...in piena uscita autostradale di un autogrill...
Lui dirmiva sul sedile del guidatore con la bocca aperta...
Erano le 3 e mezzo di notte e non avevamo percorso manco 40 km.
E Arezzo dista da Padova 3 ore e mezzo di autostrada.
Se non di più.
Più un'ora per andare da Padova a casa di Max (a Crespano).
Ed erano le 3 e mezzo del mattino.
E alle 10 mi sarebbe venuto a prendere Ivan.
...
Lo sveglio e decido di guidare per un po'.
Non ho mai guidato una Panda.
E poi quella Panda sbandava.
Vabbè...guido per un'oretta più o meno...
Ci fermiamo a prendere un caffé e ricomincia a guidare lui.
Diciamo che da lì in poi...le cose sono un po' migliorate...
Abbiamo parlato di più.
Ma lui continuava a non essere il Max che ho conosciuto su MySpace.
Torniamo a casa.
Faccio il giro di telefonate che devo fare...
Mi metto a letto e inizio a sudare, tossire, non sentirmi bene.
Riesco a prendere sonno.
Mi sveglio di soprassalto alle 10.05 urlando: "CAZZO èTTARDI!"
Chiamo Ivan che (per fortuna) era appena partito.
Mi faccio una doccia (gelata perchè il tizio non ha l'acqua calda).
Riprendo tutte le mie cose...
Arriva Ivan, beviamo il caffé...
Al momento dei saluti...un abbraccio.
Punto.
E un "ci sentiamo".
Nient'altro.
Bah.

5 commenti: