Premessa

UELCAM!

Caro Visitatore, benvenuto nel MIO blog.
Se non ti piace, sei libero di digitare altro
nella tua barra degli indirizzi.
Non frantumare le mie povere ovaie
con inutili commenti idioti,
perché verranno prontamente eliminati.
Soprattutto se anonimi o grammaticalmente sbagliati.
Quindi: o la prendi con ironia o la prendi nel culo.
A te la scelta.
Poi, de gustibus...
Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 30 giugno 2006

007 col vizietto: rubava lingerie alle colleghe

Arrestato agente segreto della Cia: rubava lingerie alle colleghe

WASHINGTON - George Dalmas, 44enne dipendente della Cia, è nei guai. Sorpreso mentre rubava biancheria intima nelle case delle sue colleghe, è stato arrestato e ora dovrà versare una cauzione di un milione e mezzo di dollari per tornare in libertà.

Il funzionario dell'intelligence, che non disdegnava di trafugare gioielli e pezzi d'antiquariato, aveva una tale ossessione per la biancheria intima femminile da aver ormai collezionato almeno mille capi tra reggiseni e mutandine.

Secondo gli investigatori l'uomo, arrestato con le mani nel sacco durante uno dei suoi furti, prendeva di mira preferibilmente le case delle colleghe, delle quali conosceva orari e abitudini. E a giudicare dalla refurtiva recuperata nel suo appartamento, il vizietto dello 007 era un'abitudine coltivata da tempo. Nella sua casa, sono venuti alla luce oggetti che sembrano provenire da altri furti commessi in passato, forse in altri quartieri. Lo chiarirà l'indagine.

Nessun commento:

Posta un commento